A Bisceglie il Cup (Centro Unico di Prenotazione), gli
ambulatori specialistici territoriali, l’ufficio vaccinazioni, l’ufficio
anagrafe e il consultorio sono stati trasferiti nella nuova struttura
distrettuale ubicata accanto all’ospedale.  Da qualche giorno è attivo
infatti il nuovo Cup che, dotato di una sala di attesa ampia e di un
eliminacode, permette di effettuare le operazioni di pagamento e prenotazione
in maniera più comoda e confortevole. La struttura ospita anche l’ufficio
anagrafe, l’ufficio vaccinazioni, l’ufficio assistenza sanitaria di base,
l’ufficio protesi, cure all’estero e rimborsi.

Da pochi giorni, inoltre, sono stati trasferiti anche tutti
gli ambulatori specialistici di cardiologia, chirurgia generale, dermatologia,
endocrinologia/diabetologia, fisiatria, neurologia, oculistica,
otorinolaringoiatria, odontoiatria. “Tutti gli ambulatori sono dotati di
spazi adeguati alle attività svolte – sottolinea Aldo Leo, Direttore del
Distretto Trani-Bisceglie – e dei comfort necessari”. “Anche il
consultorio – continua Aldo Leo – è finalmente dotato di spazi ampi, ben
strutturati e adatti a tutte le attività di assistenza che vengono svolte,
dagli screening ai corsi di preparazione al parto”. La struttura ospita
anche il servizio di riabilitazione. 

“Sin dal mio insediamento mi sono subito interessato
affinché la struttura venisse consegnata alla collettività e, pertanto, abbiamo
avviato le procedure per l’acquisto degli arredi, delle piattaforme
informatiche per la gestione delle casse e delle code al Cup, della allocazione
degli spazi – dice  Alessandro Delle Donne, Direttore Generale Asl Bt
–  Abbiamo lavorato in perfetta sinergia con la direzione
amministrativa e sanitaria, nonché con gli ingegneri Tedone e Ieva dell’area
gestione tecnica e il dr. Nuzzolese per l’acquisto di tutti i cespiti  e
il risultato è qualitativamente elevato. Siamo sicuri che anche i cittadini
utenti avranno modo di apprezzare quanto realizzato. Anche per i nostri
dipendenti, sanitari e amministrativi, è importante lavorare in ambienti sani,
organizzati al meglio e in grado di supportare tutte le attività di assistenza
e cura, oltre che belli”.

Spread the love