L’Università del Salento presenta i
nuovi corsi di laurea per l’anno accademico 2018/19 Ecco i percorsi di studio
che arricchiscono l’offerta formativa di UniSalento: “Scienze motorie e dello
sport”; “Management digitale”; “Governance euro-mediterranea delle politiche
migratorie” e “Ingegneria delle Tecnologie Industriali”.

Questi percorsi di studio, – le cui
attività formative partiranno da ottobre 2018 e per i quali è già possibile
immatricolarsi – sono il frutto di un grande impegno dei Dipartimenti che hanno
lavorato sodo per assicurare la qualità delle proposte formative ampiamente
apprezzate da CUN, MIUR e ANVUR.

 

“Il mondo del lavoro si è evoluto molto
più rapidamente rispetto alla concezione culturale che noi abbiamo dello stesso.
Per questo motivo nel pensare ai nuovi corsi di studio di Unisalento ci siamo
messi, anche quest’anno, in ascolto delle richieste degli studenti, dei loro
talenti, delle loro vocazioni – ha detto il Rettore dell’Università del Salento,
Vincenzo Zara. – I quattro percorsi di studio che proponiamo rispondono alle
esigenze formative del territorio, disegnano un modello di sviluppo del
Mezzogiorno che guarda lontano e si candidano a diventare la scelta di tanti
diplomati, ben al di là del confine regionale. Sono il frutto di un lavoro
lungo e attento che si è concretizzato nell’accreditamento da parte di CUN,
ANVUR e MIUR che ci ha concesso un numero di corsi di studio doppio rispetto a
quello che sarebbe spettato al nostro Ateneo sulla base della sua dimensione
(solo 2 nuovi corsi di studio). Una piccola soddisfazione che ci sprona ad
andare avanti in questa direzione, sempre con la convinzione che lo studio,
oltre che un diritto e anche un dovere – come oggi qualcuno ha sottolineato – è
soprattutto bello e affascinante. Se qualcuno la pensa diversamente, forse ha
avuto dei cattivi maestri. Quello che noi proviamo ogni giorno a non essere”.

Spread the love