Morte cerebrale per un 47enne
arrivato dal Molise in ospedale a San Giovanni Rotondo (Foggia) dopo l’attesa a
Larino (Campobasso) dell’ambulanza e il tentativo di ricovero a Termoli (Campobasso)
dove la Tac era ferma per manutenzione. In merito, la ministra della Salute
Giulia Grillo chiede “subito chiarezza sull’ organizzazione
regionale” e ha inviato in Molise una task-force per accertare i fatti
coadiuvata dai Carabinieri del Nas. “Vogliamo andare rapidamente a fondo
su questa vicenda – afferma il ministro Grillo – Non è possibile morire per
cattiva organizzazione e sostanziale mancanza di assistenza. Tanto più in una
regione, il Molise, dove le fallimentari gestioni del passato non sono alle
spalle, come dimostrano i ripetuti casi di assenza di reale programmazione che
i cittadini molisani ben conoscono”.

 

 

Spread the love