Un operatore ecologico della ditta Bar.s.a., impegnato
durante la raccolta notturna dei rifiuti a Barletta, è stato accoltellato da un
residente. Il dipendente è stato sorpreso dall’aggressore che, coltello alla
mano, prima lo ha minacciato di morte e poi lo ha ferito con la lama. L’operaio
sarebbe stato aggredito perché reo di aver fatto rumore.

L’episodio è stato denunciato dal sindaco di Barletta, Mino
Cannito: “È intollerabile che si verifichino episodi come questo, sul quale mi
auguro sia fatta chiarezza subito e siano accertate le responsabilità – ha dichiarato
il sindaco – perché non ci si può permettere di arrivare ad aggredire e
minacciare una persona che sta facendo il proprio lavoro e sta svolgendo un pubblico
servizio. Sono vicino al lavoratore aggredito che per fortuna, solo per
fortuna, non ha riportato conseguenze ben più gravi”.

Spread the love