Ha salvato decine di persone rimaste coinvolte nel
terribile incidente verificatosi ieri pomeriggio a Bologna. Riccardo Muci,
poliziotto di origini salentine in servizio nella città emiliana, è stato uno
dei primi ad intervenire poco dopo l’esplosione causata dall’impatto tra una
autocisterna che trasportava gpl e un tir fermo in coda. Il giovane pugliese è
riuscito a mettere in salvo automobilisti e cittadini presenti a pochi metri
dal luogo dell’esplosione. Adesso è ricoverato al centro ustioni di Cesena con
ferite su varie parti del corpo, ma non è in pericolo di vita. Poco fa Muci ha ricevuto la visita del premier Giuseppe Conte che si è complimentato per il lavoro svolto durante l’emergenza. 

Spread the love