Ha adescato una 12enne su Facebook fingendosi un suo
coetaneo, ma è stato scoperto e ha rischiato il linciaggio. È accaduto in un
bar in Salento, luogo in cui il 50enne aveva dato appuntamento alla giovane.
Una volta arrivata nel locale, la ragazzina ha scoperto l’inganno e ha
cominciato a urlare attirando la folla che, inferocita, ha tentato di linciare
l’uomo. I primi ad intervenire sono stati alcuni familiari della ragazzina che
la seguivano a distanza dopo averla accompagnata.

 

Il 50enne ha estratto un coltello e si è rifugiato nel
bar fino a quando sono arrivati i carabinieri che lo hanno portato in caserma
per interrogarlo. 

Spread the love