Un quartiere riattivato, meno grigio, e colorato da idee e da
una nuova consapevolezza delle possibilità che la conoscenza e la cultura possano
essere veicolo di riscatto sociale, soprattutto per le nuove generazioni: è
questa la scia positiva che lascia Periferie Animate 2 nel quartiere Santa
Rita, appendice poco conosciuta del Municipio 4 della città di Bari. Il
percorso promosso da Sinapsi Produzioni Partecipate nell’ambito del bando S’Illumina
– copia privata per i giovani, per la cultura e sostenuto dalla SIAE ha visto
la partecipazione attiva di oltre cento minori con le rispettive famiglie,
coinvolgendo sia i bambini del plesso decentrato a Santa Rita del 16° circolo
didattico Manzoni-Lucarelli sia i ragazzi del centro sociale Circumnavigando.
Il centro e la dirimpettaia parrocchia sono state la base per le attività
culturali e di aggregazione di sabato 29 e domenica 30 settembre.

“Dopo lunghi mesi di avvicinamento e di attività
propedeutiche, abbiamo condotto una settimana di lavoro ad alto tasso di
empatia – spiega il direttore artistico di Periferie Animate Vincenzo Ardito – e
partecipazione con i bambini della scuola di Santa Rita, che hanno dimostrato
ai registi provenienti da diverse regioni, quali Piemonte, Toscana, Lazio e
naturalmente dalla Puglia, una voglia di imparare e di fare cose nuove,
utilizzando gli strumenti del cinema d’animazione. Hanno realizzato dei corti
d’animazione con l’aiuto dei tutor guidati da Ilaria Schino, declinando il tema
della diversità in modo complementare tra loro. A questo si è aggiunto il
valore dei corti d’animazione di registi under 35, giunti da ogni parte
d’Italia e del mondo”.

Sinapsi Produzioni Partecipate ha scelto infatti di indire
per questa seconda edizione della manifestazione, un concorso dedicato ai corti
d’animazione che trattassero il tema della diversità: il vincitore, scelto
dalla giuria composta da Giovanna Magistro, Gemma Lanzo e Salvatore Scilipoti è
New Neighbours di Andrea Mannino, Sara Burgio, Giacomo Rinaldi, che veicola il
tema dell’integrazione razziale. Menzione d’onore per Frank di Filippo Priamo,
autore di un videoclip musicale ambientato in periferia e declinato con una
tecnica originale d’animazione.

Sabato 29 e domenica 30 settembre via dei Costruttori di
Pace a Santa Rita si è trasformata in una cittadella del cinema d’animazione e
delle arti e delle esperienze di aggregazione. Una due giorni resa possibile
dal corto circuito positivo e dalla messa in comune delle competenze di diverse
realtà presenti sul territorio barese: le famiglie che sono arrivate da altri
quartieri di Bari e dalle città dell’hinterland barese, hanno apprezzato i
laboratori esperenziali, gli spettacoli e le possibilità di gioco, tutti
gratuiti ma altamente qualificati, offerti nell’ambito di Periferie Animate 2,
insieme alle proiezioni.

Periferie Animate 2 ha lasciato un segno, non solo grafico,
nei bambini della periferia di Santa Rita: ora tocca agli adulti non disperdere
questo lavoro.

Spread the love