Un incensurato di 55 anni è stato arrestato dai carabinieri con
l’accusa di detenzione illegale di armi e di sostanze stupefacenti. Gli agenti
hanno perquisito un terreno alla periferia di Modugno, città alle porte di
Bari, trovando numerose armi all’interno di un casolare di proprietà dell’uomo.
In un vano sottoscala era occultato un piccolo arsenale composto da un fucile
ak-47, una pistola beretta, una pistola scacciacani, una pistola giocattolo,
circa 200 munizioni, due giubbotti antiproiettile oltre ad alcune dosi di
hashish e cocaina. Sono in corso indagini per scoprire se le armi fossero
detenute dall’uomo per conto di gruppi criminali operanti in zona.

   

Spread the love