È cominciata questa mattina, al “Terminal
crociere” del porto di Bari, la terza edizione della “Festa della
Gente di Mare”, organizzata dalle istituzioni di riferimento del
“welfare del mare”. Si tratta di un evento incentrato sul tema della
‘Blue economy’, snocciolato attraverso confronti e dibattiti. La giornata odierna
ha avuto come filo conduttore “Il mare: mestieri e stili di vita”,
argomento affrontato davanti a una platea composta da studenti delle scuole
superiori del territorio. Dopo i saluti istituzionali, ai giovani sono stati
illustrati gli sbocchi professionali e le prospettive occupazionali offerti
dalla “Blue Economy” e dai settori economici legati al mare che ne
costituiscono il modello di sviluppo ecosostenibile. La giornata di domani,
invece, si terrà nell’auditorium dell’Archivio di Stato di Bari e sarà dedicata
alla conoscenza del patrimonio archeologico subacqueo e del paesaggio costiero.

Spread the love