È  disponibile in tutte le
librerie e sul sito della casa editrice il nuovo romanzo del torinese Alessio
Di Girolamo dal titolo “Quante bugie hai detto questa sera” nella collana Sperimentali di TerraRossa edizioni.

È la storia di una ragazzina che cresce senza un padre, ma con una madre che
cambia continuamente partner e una nonna impotente dinanzi alle fragilità di
figlia e nipote; è la storia di quanto si possa esser soli nella scoperta della
propria sessualità e di come la realtà sia la menzogna che ciascuno racconta a
se stesso; ma soprattutto è l’esordio di un autore che ha mezzi espressivi
potenti e nessuna intenzione di piegarli alle logiche di semplificazione alle
quali si vorrebbe ridurre la letteratura e come editore gliene sono grato per
avermi ribadito che l’unica strada che ha senso seguire va
controcorrente. 

“Ma dentro il corpo c’è ancora vita; il cuore pulsa e stringe le tempie; gli
occhi, gli zigomi, le labbra, le mammelle, le braccia, i polsi, la vagina,
l’ano, le gambe, le caviglie: è tutta qui ed è ancora mia, la vita. Se posso
agonizzare posso anche resistere, lottare, per non abbandonare me stessa, per
non abbandonarmi. Se posso rabbrividire, il mio corpo è ancora mio”.

Spread the love