La Procura di Bari ha aperto
un’indagine sulla morte di un bambino di 6 anni, avvenuta questa mattina
nell’ospedale Pediatrico Giovanni XXIII di Bari, dove il paziente era
ricoverato a causa di una polmonite. Sul decesso i familiari hanno sporto
denuncia alla Polizia. Il pm di turno, Baldo Pisani, che nei prossimi giorni
disporrà l’autopsia, ha disposto per il momento il sequestro della
documentazione clinica. Stando alla denuncia della famiglia, difesa
dall’avvocato Domenico Ciocia, il bambino era stato ricoverato una prima volta
il 13 ottobre nel reparto di neurologia e sottoposto ad una risonanza
magnetica. Sarebbe stato quindi dimesso dopo tre giorni. Il perdurare dei
sintomi ha spinto la famiglia a rivolgersi prima al proprio pediatra e poi ad
uno studio privato per una radiografia toracica, all’esito della quale è stato
consigliato un ricovero urgente. Il 20 ottobre il bambino è tornato al Giovanni
XXIII, dove, dopo diverse terapie, è stato trasferito nel reparto di terapia
intensiva dove oggi è morto.

Spread the love