Un musical con le canzoni dell’indimenticabile Pino
Daniele, uno dei musicisti più innovativi del panorama italiano. “I musicanti”
andrà in scena al Teatroteam di Bari sabato 29 e domenica 30 dicembre. Una
storia inedita da raccontare sulle straordinarie musiche tratte dall’immenso
patrimonio del “musicante on the road” per eccellenza. Sul palco del politeama
barese arriverà un cast di talentuosi artisti: Noemi Smorra, Alessandro
D’auria, Maria Letizia Gorga, Enzo Casertano, Leandro Amato, Serena Pisa e Ciro
Capano.

L’opera ha esordito tra gli applausi il 7 dicembre scorso
al Teatro Palapartenope di Napoli.  Dal
patrimonio delle canzoni dell’artista partenopeo, scomparso nel gennaio 2015,
sono state scelte, tra le altre, le storiche “Na Tazzulella ‘e cafè”,
“A me me piace ‘o blues”, “I say I sto ‘ccà”,” Napule
è”, “Viento”, “Yes I know my way”, “Je so
pazzo”, “Cammina cammina”, “Lazzari felici”,
“Musica musica”, “Tutta n’ata storia”, “Quanno
chiove” e alcune canzoni tratte dal repertorio successivo, come “Che
soddisfazione” e “Anima”.

Le canzoni si mescolano con la drammaturgia e la tradizione partenopea: gli
attori e i danzatori si muovono all’interno di una scenografia sviluppata su
quattro piani e con movimenti coreografici studiati per accompagnare il
racconto e la musica.

La storia è quella del giovane Antonio, che torna nella sua
Napoli per un lascito testamentario. Il misterioso benefattore è suo padre, di
cui non ha mai saputo niente. Sconvolto dalla notizia, vuole liberarsi
dell’immobile ma scopre che si tratta di uno storico locale di musica, il
“Ue Man”. Il ragazzo è costretto a restare a Napoli e a gestire la
situazione, lo farà grazie all’aiuto umano e psicologico di un artista di
strada, Dummì. Conoscerà Anna, la cameriera e cantante del locale, e il suo
amico Teresina, rincontrerà Rita, si difenderà dai tranelli di un delinquente,
‘O Scic. Resterà ammaliato dai racconti di Donna Concetta e Tatà e aprirà il
suo cuore incontrando il nonno di Anna. La presenza di Antonio in questo luogo
tanto odiato troverà un perché.

Spread the love