Un pannello del controsoffitto
è caduto nei giorni scorsi in un’aula del plesso Gabelli dell’istituto
comprensivo Galilei del rione Tamburi di Taranto. I bambini erano stati già spostati
in quanto il dirigente scolastico Vincenzo Tavella aveva interdetto l’uso
dell’aula avendo individuato un’ampia macchia di umido, allertato le strutture
comunali competenti, Patrimonio e Lavori Pubblici. A provocare il cedimento
sarebbe stata un’infiltrazione di acqua determinatasi dopo che un grosso
petardo lanciato la notte di Capodanno aveva provocato un ampio squarcio nel
tetto della scuola. I tecnici del Comune di Taranto sono al lavoro per
quantificare i danni. “La causa del danneggiamento – ha spiegato
l’assessore ai Lavori Pubblici Massimiliano Motolese – è stata immediatamente
chiara, anche perché l’esplosione ha coinvolto anche un lampione del giardino
adiacente. È stato lo squarcio provocato nel tetto a provocare l’infiltrazione
e quindi il cedimento”

Spread the love