Dopo una pausa
di dieci anni riprende alla Fiera del Levante l’esposizione di arte
contemporanea che a partire dal 2019 si chiamerà ArteBari. Una nuova
denominazione per una manifestazione di alto livello nonché unica fiera d’arte
moderna presente nel Sud Italia: l’evento fa parte del circuito Arte che la
società organizzatrice padovana N.E.F. – Nord Est Fair srl, da anni declina sui
territori di Padova, Genova, Parma, Forlì, Vicenza.

Circa cinquanta
tra le principali gallerie italiane di fama nazionale e internazionale, con
sedi in 9 regioni (Puglia, Lombardia, Toscana, Veneto, Lazio, Emilia Romagna,
Campania, Piemonte, Abruzzo) e due galleristi della Slovenia e degli Stati
Uniti, saranno quindi presenti nei padiglioni 18 e 20 della Nuova Fiera del
Levante (via Verdi – ingresso Edilizia) da sabato 4 a lunedì 6 maggio
proponendo opere di 1.200 artisti contemporanei del Novecento.

Nell’allestimento
in Fiera i visitatori vedranno una collettiva di opere dei più grandi nomi
dell’arte moderna portati da galleristi la cui fama costituisce garanzia di
qualità per il mercato dei collezionisti e degli appassionati. Tra gli
espositori i nomi di maggior spicco sono quelli di Galleria Accademia Torino, La
Spirale di Milano, Deniarte di Roma, FerrarinArte di Legnago (Vr), Arte Ce.Co di
Milano, Galleria Cinquantasei di Bologna, Andrea Ingenito Contemporary Art di
Milano e Napoli, Daliano Ribani Arte di Carrara, Ca’ di Fra’ di Milano, Galleria
Damiani di Bari.

Al pubblico ArteBari
consente un’immersione in tutte le correnti artistiche del Novecento; inoltre
presenta opere espresse da nuovi talenti emergenti in forte ascesa, a cui
guardano con interesse investitori e collezionisti: si tratta della sezione
espositiva Contemporary Art Talent Show, in cui artisti indipendenti propongono
i loro progetti innovativi intervenendo con quadri, sculture, installazioni che
hanno per comun denominatore il costo inferiore a 5.000 euro. E questo anche
nell’ottica di avvicinare una platea più ampia e le giovani generazioni.

Sponsor di ArteBari
è, come in tutte le altre fiere a marchio N.E.F., Banca Mediolanum.

Anteprima di ArteBari.
L’anteprima dell’evento (su invito) sarà venerdì 3 maggio alle ore 18. ArteBari
osserverà il seguente orario: sabato e domenica dalle ore 10 alle 20, mentre
lunedì 6 maggio la manifestazione chiuderà alle ore 13. Ingressi da via Verdi
(ingresso Edilizia).

Orari e
biglietti: Biglietti ingresso 5 euro, ridotti 3 euro. Ridotti, anche
scaricabili dal sito https://www.artebari.it/,
per chi attesta l’appartenenza a queste categorie: over 65, studenti
diversamente abili con invalidità inferiore all’80% (NO accompagnatore),
ragazzi dai 13 ai 17 anni, gruppi (minimo 10 persone), forze dell’ordine.

Ingresso
gratuito: ingresso gratis per i diversamente abili con invalidità
superiore all’80% e per l’accompagnatore; per i ragazzi entro i 12 anni e per
le scolaresche (accompagnatori compresi) previa richiesta alla Segreteria
Organizzativa via mail o fax,  SEGRETERIA
NORD EST FAIR SRL via A. Costa, 19 – 35124 Padova

Spread the love