Circa 500 persone hanno
partecipato al corteo antirazzista organizzato delle associazioni antifasciste
‘Mai con Salvini. Bari non si Lega’ in occasione del comizio del ministro e
leader della Lega, Matteo Salvini. I manifestanti, alcuni mascherati da Zorro,
hanno protestato con cartelli, striscioni e scritte come “49 milioni di
volte NO GRAZIE” a “La Lega è nata odiando il sud. I migranti siamo
noi.
    Non dimenticare”. Hanno sfilato nel
centro di Bari attraversando una delle strade parallele al luogo dove il
ministro Salvini ha tenuto l’incontro elettorale.
    In corteo anche una famiglia con due
bambini mascherati da Zorro, uno dei quali ha mostrato un disegno con due
persone, una colorata di rosa e l’altra di marrone, che si danno la mano e si
scambiano cuori. Poi, in testa, messaggi di solidarietà alla docente siciliana
sospesa per un compito nel quale gli studenti hanno accostato il decreto
sicurezza alle leggi razziali. E urla “contro la repressione del dissenso
da parte di questo Governo”.

Spread the love