E’ attiva in Puglia la rete elettrica del futuro. Si tratta di PAN, Puglia Active Network, un progetto avviato nel 2014 in risposta al bando europeo NER 300, lo strumento promosso dalla Commissione Europea e finalizzato alla riduzione delle emissioni dei gas a effetto serra.Oltre 2 milioni di cittadini pugliesi potranno trarrei benefici da PAN che ha interessato circa 30.000 chilometri di rete di media tensione, cui sono connessi oltre 44.000 impianti da fonte rinnovabile. Maggiori dettagli nel servizio di Alessandro Patella.

Spread the love