È stato vittima di insulti e minacce per mesi. È accaduto a
Martano, dove un gruppo di ragazzi ha terrorizzato un uomo di mezza età con
problemi. Il caso, posto all’attenzione dei carabinieri, richiama alla mente
quanto accaduto nei mesi scorsi a Manduria dove un anziano è stato
pestato a morte da una banda di minori dopo una sequela di sevizie. I ragazzi
di età compresa tra i 15 e i 17 anni, tutti residenti a Martano, da dicembre
2018 fino al maggio scorso avrebbero preso di mira l’uomo suonando il
campanello della sua porta, lanciando contro la sua auto delle uova,
offendendolo a parole, ma senza usare violenza fisica. Sul caso indaga il
tribunale dei minori di Lecce.  

Spread the love