Nell’ambito dei
controlli sul demanio marittimo disposti dal Comando Generale del Corpo delle
Capitaneria di porto, nelle prime ore di questa mattina, il personale della
Guardia Costiera – Nucleo Operativo di Polizia Ambientale della Direzione
Marittima di Bari, ha eseguito un’operazione di contrasto all’occupazione
abusiva di aree demaniali marittime.

È stato
accertato, infatti, che lungo il litorale sud di Monopoli, in località Capitolo,
una struttura balneare occupava abusivamente un grande tratto di spiaggia
libera posizionando, senza alcun titolo concessorio, lettini e ombrelloni da
spiaggia, sottraendo così l’arenile alla libera fruizione da parte della
collettività. Pertanto al
termine delle operazioni di verifica, si è rilevata un’occupazione abusiva di
oltre mille metri quadrati di spiaggia libera mediante l’abusivo posizionamento
di 2 staccionate e quasi 200 attrezzature balneari tra ombrelloni, lettini e
basi.

I militari
operanti hanno, pertanto, disposto la rimozione ad horas di tutte le
attrezzature balneari ivi posizionate restituendo al libero e gratuito uso la spiaggia
ai cittadini. Tutte le attrezzature sono state sottoposte a sequestro e due
persone sono state deferite alla locale Autorità Giudiziaria.

Spread the love