Partirà il 14 ottobre l’attività didattica del corso di
laurea in Medicina e Chirurgia a Taranto. Sessanta nuove matricole
frequenteranno le lezioni nella sede della Cittadella della Carità. Oggi,
nell’auditorium del Padiglione Vinci dell’ospedale “SS. Annunziata” di Taranto,
il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, ha presieduto la riunione
di insediamento della Conferenza dei Servizi Decisoria, in forma simultanea
sincrona, per l’esame contestuale del progetto finalizzato all’istituzione e
sviluppo del Corso di Laurea allo scopo di acquisire i relativi pareri, intese,
nulla-osta, concessioni, autorizzazioni ed assensi.

“Noi – ha detto Emiliano – stiamo cercando di
investire su questa città in tutti i modi possibili: in cultura, in sport, in
competenze. Vengo adesso dall’ospedale della Marina Militare che è già una
parte importantissima di questa comunità e stiamo cercando di collaborare con
la Marina per rinforzare questa struttura ed aprirla anche alla
cittadinanza. 

Abbiamo preso degli impegni per consentire agli studenti
della provincia di Taranto di avere dei corsi di laurea anche qui e questo deve
fare coraggio alla città, che è la figlia prediletta in questo momento della
Puglia per una serie di ragioni che anche nelle altre province vengono
comprese, al di là del campanilismo. Tutti i pugliesi – e mi auguro tutti gli
italiani – sono stretti intorno a questa città che è il cuore del nostro
principale interesse”.

Spread the love