Una donna di 44 anni è annegata nelle acque di Porto
Cesareo, in Salento. La donna, di origini venete, era in vacanza con il marito
e i due figli.  La tragedia è avvenuta
nel tratto di spiaggia di Punta Grossa, la donna stava esplorando i fondali con
la maschera quando ha perso conoscenza. A
soccorrerla è stata il marito che l’ha trascinata a riva. Inutili i tentativi
di rianimazione del 118. Sono intervenuti i carabinieri che hanno informato il
pubblico ministero di turno Francesca Miglietta.

Spread the love