La giunta regionale, nella seduta dello scorso 18 giugno,
ha approvato la delibera che autorizza il trasferimento a titolo gratuito in
favore del Comune di Bari dell’immobile di proprietà regionale denominato
“Ostello della gioventù” in passato nella disponibilità dell’ex
Azienda di promozione turistica di Bari.

In merito all’acquisizione del bene, nella traversa del
lungomare Massaro a Palese, l’amministrazione comunale si era già espressa
positivamente attraverso una delibera di giunta del novembre 2017.

Poter includere l’Ostello della gioventù tra gli immobili
di proprietà del Comune di Bari rappresenta un’ulteriore opportunità per
valorizzare un tratto di costa che nei prossimi anni sarà oggetto di diversi
interventi di riqualificazione.

“Siamo molto soddisfatti del via libera della Regione
Puglia – commenta l’assessore al Patrimonio Vito Lacoppola -. Per definire
nuovi usi e funzioni e valorizzare al meglio gli spazi dell’immobile, d’accordo
con il presidente Brandi avvieremo un confronto con il territorio, coinvolgendo
le associazioni e le realtà locali e i residenti. Per questo già la prossima
settimana effettueremo un sopralluogo congiunto”.

“Finalmente siamo pronti a scrivere una pagina nuova
nella storia di questo immobile da troppo tempo segnato dall’abbandono e dal
degrado – dichiara il presidente del Municipio V Vincenzo Brandi -.
Lo faremo assieme ai cittadini per decidere la nuova destinazione di una
struttura dalle grandi potenzialità, situata in una posizione straordinaria del
nostro litorale”.

Spread the love