I carabinieri del comando provinciale di Brindisi stanno
eseguendo numerose perquisizioni domiciliari nei quartieri Paradiso e Perrino.
I controlli sono scattati dopo i recenti episodi di violenza avvenuti in città:
il 21 dicembre scorso un ragazzino di 15 anni è stato picchiato e abbandonato
in strada, mentre nella serata di sabato 22 una coppia di coniugi è stata
aggredita e rapinata da una banda di rapinatori.

I controlli, che si svolgono con il coordinamento della
Procura della Repubblica, stanno riguardando le persone che devono rispettare
misure detentive alternative al carcere, nonché di quelle sottoposte alle
misure di prevenzione quali sorveglianza speciale e simili. Dalla tarda serata
di ieri 23 dicembre è in atto una serie di posti di controllo nei pressi dei
quartieri, letteralmente cinturati per monitorare i movimenti di determinati
residenti.

Spread the love