Un maresciallo dei carabinieri
è stato ucciso in una sparatoria avvenuta questa mattina nella piazza
principale di Cagnano Varano, in provincia di Foggia. La vittima aveva 45 anni.
I carabinieri hanno arrestato un uomo, un pregiudicato, e lo stanno interrogando
in caserma. Secondo prime indiscrezioni, la sparatoria sarebbe avvenuta ad un
posto di blocco nella piazza. Una pattuglia dei carabinieri ha fermato per un
controllo un’auto con a bordo un pregiudicato. Questi avrebbe sparato con la
pistola uccidendo il maresciallo e ferendo un altro militare in modo non grave.
Ha poi tentando la fuga ma è stato bloccato. “Una preghiera per Vincenzo,
un pensiero alla sua famiglia e ai suoi colleghi, il mio impegno perché questo
assassino non esca più di galera e perché le Forze dell’Ordine lavorino sempre
più sicure, protette e rispettate”, dice il ministro dell’Interno Matteo
Salvini.
   

Spread the love