Domenica 16 settembre AISLA, associazione italiana sclerosi
laterale amiotrofica (SLA), celebra in 150 piazze di tutta Italia l’XI Giornata
nazionale sulla SLA, con 300 volontari impegnati a raccogliere fondi a favore
dell’assistenza delle persone che soffrono di Sla,  una malattia rara
che nel nostro Paese presenta un’incidenza di circa 2/3 casi su 100 mila
persone ogni anno.

Il progetto si chiama “Un contributo versato con
gusto”: con un’offerta di 10 euro sarà infatti possibile ricevere una
delle 15.000 bottiglie di vino DOCG messe a disposizione dal Consorzio Barbera
d’Asti e vini del Monferrato, con il contributo della Regione Piemonte.

Anche il Comune Bari partecipa all’iniziativa: nella notte
tra il 15 e il 16 settembre la torre panoramica in largo Giannella si
illuminerà di verde e di bianco per ricordare a tutti i problemi delle persone
affette da Sla e dei familiari che li accudiscono.

Domenica la sezione
barese di AISLA onlus sarà presente con il suo gazebo al Parco due
giugno per incontrare la cittadinanza e parlare della Sla e delle attività
dell’associazione a sostegno e tutela delle persone affette dalla malattia. La
Giornata nazionale per la Sclerosi Laterale Amiotrofica ha ricevuto l’alto
patronato della presidenza della Repubblica e il patrocinio dell’Anci.

 

Spread the love